Collane usate? Dove e quali comprare

Indossare una collana usata vuol dire sfoggiare un prezioso senza tempo e ricco di storia, capace di donarci un aspetto incredibilmente sofisticato. I gioielli, specie se antichi, riescono ad impreziosire e illuminare la nostra figura con classe ed eleganza, facendoci sentire ancora più belli e affascinanti. Talvolta, in realtà, ciò che desideriamo è di avere indosso un gioiello pregiato e particolare, ma che non sempre possiamo permetterci di acquistare nuovo. La soluzione? Semplice e alla portata di tutti: comprare un gioiello usato. 

Collane vintage, il fascino dell’antico

Le collane vintage sono un accessorio di grande pregio, particolarmente apprezzato dagli appassionati degli oggetti antichi. Si tratta di un prezioso che, nel tempo, ha acquisito valore mantenendo le peculiarità tipiche dell’epoca durante la quale è stato realizzato.

Riconosceremo un gioiello vintage facendo riferimento proprio allo stile e in base all’epoca, infatti, nel corso del tempo, il mondo dei gioielli si è evoluto e si è adattato alle tendenze del momento.

Per acquistare una collana vintage è importante prestare attenzione ad aspetti tecnici, come:

  • Taglio
  • Purezza
  • Lavorazione 
  • Caratteristiche peculiari

Tutti dovremmo avere un gioiello vintage, perché è elegante, raffinato e in grado di conferire al nostro look un tocco in più che non può passare inosservato!

Collier

Tra le varie collane che potremmo indossare ci sono i collier: il nome deriva dalla parola francese che traduce, appunto, in “collana“. 

Collier è un termine utilizzato per indicare un gioiello arricchito con pietre preziose e diamanti, dunque particolarmente elegante e appariscente, che fa parte della categoria dei girocolli.

Il collier è il gioiello ideale per essere indossato durante la sera insieme a un abito di valore ed è un oggetto talmente completo e bello che non richiede l’uso di altri accessori quali bracciali, monili od orecchini. Al contrario, indossare altri preziosi oltre al collier appesantirebbe la nostra figura, con il rischio di conferire uno stile poco sobrio.

Si tratta di un prezioso che va indossato perché da solo è sufficiente per sentirci ricche di fascino e a posto, e che può essere scelto in oro o argento in base all’effetto e all’occasione in cui lo indosseremo, o anche in relazione al budget di spesa.

Girocollo in oro o argento

Il girocollo è un tipo di collana molto gettonato perché facilmente abbinabile a vari outfit. La scelta del girocollo in oro o argento deve basarsi su fattori come fisicità, personalità, stile e gusto personale, oltre che su colore, materiale, lunghezza.

La collana girocollo può essere più o meno corta e realizzata in vari colori e generi, per questo è bene sapere quale abito abbiamo intenzione di abbinare.

Tra i vari stili di girocollo abbiamo il collier, che può essere classico o con diamanti ed è una collana tornata di moda da qualche anno, ma che per lungo tempo è stata amata da tutti, soprattutto dalle principesse.

Collane di perle

La collana di perle è un classico senza tempo particolarmente elegante e sofisticato, che può essere indossato durante una cerimonia e in occasioni importanti.

Esistono collane di perle d’acqua salata o d’acqua dolce e differiscono per prezzo: le prime infatti sono più costose, sebbene la differenza visiva non sia palese. Le perle d’acqua salata vantano colorazioni più intense e luminose, eppure entrambe illuminano il viso e sono estremamente belle da vedere.

Le collane di perle sono un regalo stupendo, perché arricchiscono la bellezza del volto e donano un tocco di classe all’intero outfit.

Collane a cravatta

Le collane a cravatta si distinguono per la tipica forma a Y e sono dotate di ciondolo o pendente posizionato all’estremità delle stesse. Si tratta di gioielli moderni, adatti alle giovanissime e che possono essere indossati anche insieme ad altre collane.

Le collane a cravatta sono il sogno delle donne che prestano molta attenzione alla moda, alle tendenze e amano vestirsi con originalità e attenzione per il dettaglio.

Collane Choker

Le collane Choker, dette anche strangolino e collarino, sono strette sul collo e regolabili in base alla lunghezza che preferiamo. Il nome deriva dal francese, collier de chien, che era un laccetto al collo usato dai nobili per esorcizzare la dipartita dei parenti che erano stati ghigliottinati.

Il choker, di norma, è realizzato in oro o argento, tuttavia può anche essere in velluto o pizzo e usato per nascondere imperfezioni presenti sul collo. Può essere indossato la mattina, al lavoro o la sera, insieme a un top con spalle scoperte o a una maglietta con scollo rotondo.

Questo gioiello è usato da donne di ogni età, dalle teenager alle donne adulte, insieme a ciondoli e pendenti.

Collane Matinée

Le collane Matinée vantano una misura media rispetto ai modelli classici: alcune hanno una perla più grossa al centro, altre vicino ai ganci. Il nome è indicatore del momento della giornata in cui dovrebbero essere utilizzate, ovvero il giorno e in qualunque contesto: durante le ore d’ufficio, mentre si fa sport e in abbinamento a un look casual.

Queste collane sono adatte per essere usate in abbinamento ad abiti girocollo o a collo alto e sono talmente versatili da essere indossate perché sono facili da accostare a tutti gli outfit.

Dove comprare collane usate

Per comprare delle preziose collane usate è bene affidarsi a degli esperti del settore e se davvero vogliamo concludere un buon affare spendendo poco per un gioiello di valore, possiamo rivolgerci a un compro oro che sicuramente offrirà la migliore scelta a ottimi prezzi.